Abusivismo: due sequestri a Bibbona

Due sequestri di merce sulla spiaggia di Bibbona (Livorno) sono stati eseguiti dalla polizia municipale impegnata a contrastare il fenomeno dell'abusivismo con una serie di controlli. Quando sono state individuate persone pronte a vendere merce in mancanza delle necessarie autorizzazioni comunali, gli stessi soggetti, vedendo gli agenti, sono scappati riuscendo a far perdere le loro tracce. Tuttavia i vigili urbani hanno effettuato due sequestri cospicui. Uno ha riguardato circa 1.800 pezzi di bigiotteria mentre il secondo sequestro ha riguardato giacche e zaini con marchi contraffatti: in questo caso, è scattata una denuncia, seppur contro ignoti, di carattere penale. Il valore della merce sequestrata ammonta a circa 1.800 euro, una cifra sottratta al commercio abusivo e all'evasione fiscale: i sequestri sono stati effettuati nell'ambito della campagna 'Spiagge sicure', lanciata dal Governo per contrastare il commercio abusivo.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Suvereto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...